Real Madrid, Ancelotti verso l’addio e un ritorno in Premier League

Carlo Ancelotti (getty images)
Carlo Ancelotti (getty images)

Dopo l’eliminazione dalla semifinale di Champions League del suo Real Madrid contro la Juventus, mister Carlo Ancelotti vede il suo futuro con i blancos ormai sempre più lontano, considerando che anche la Liga è ormai praticamente nelle mani del Barcellona. Secondo quanto riportato quest’oggi da Sportmediaset, è ormai deciso che l’ex tecnico di Milan e Psg, tra gli altri, lascerà il Real Madrid al termine della stagione. Ci sarebbe addirittura un pre-contratto firmato da Ancelotti con il Manchester City per la prossima stagione. Nulla di ufficiale, nè di vincolante, ma un chiaro segnale che il futuro del tecnico emiliano è nuovamente in Premier League. La dirigenza dei Citizens è stanca di spendere tanti soldi per comprare nuovi giocatori senza mai vincere nulla (o quasi) e dunque ha deciso per prima cosa di contattare uno degli allenatori più vincenti d’Europa e affidarsi a lui.

Ora chiuderà con il campionato spagnolo e le ultime due sue partite sulla panchina del Real (anche se è squalificato e in mancanza di sconti non siederà più formalmente su quella panchina da qui alla fine) e poi deciderà il suo futuro. Si era parlato anche di un possibile ritorno al Milan, ma il prestigio di Ancelotti è mondiale e la Premier League (con i suoi soldi per costruire squadroni) sembra avere ancora una volta la meglio.

Marco Orrù