Delitto di Terzigno, arrestato il killer

Pistola (JANEK SKARZYNSKI/AFP/Getty Images)
Pistola (JANEK SKARZYNSKI/AFP/Getty Images)

E’ stato arrestato all’alba a Poggiomarino, dai carabinieri di Torre Annunziata, Nunzio Annunziata, in fuga dopo aver sparato e ucciso l’ex compagna Enza Avino. Il delitto è avvenuto ieri nel pomeriggio a Terzigno in Provincia di Napoli. In seguito all’agguato, la giovane donna è stata subito ricoverata in condizioni gravissime nell’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno dove è deceduta poco dopo.

Subito i sospetti degli inquirenti erano stati indirizzati verso l’ex compagno, che secondo quanto affermato dal padre della vittima aveva già precedenti per stalking. La vittima era titolare di un negozio di accessori per abbigliamento in piazza Troiana Caracciolo del Sole. L’uomo è stato arrestato vicino ad una scuola; a quanto si apprende, dopo l’omicidio, avrebbe chiamato i parenti dell’ex compagna, col cellulare di questa, minacciandoli: “Adesso tocca a voi”.

Nunzio Annunziata, in più occasioni, dal suo profilo Facebook aveva lanciato minacce nemmeno troppo velate all’ex compagna. “Quando mi fanno arrabbiare non rispondo a me stesso”, uno dei post recenti dell’uomo.

 

GM