Afflitta da continui mal di testa e incubi. Dopo la tac la terribile scoperta -FOTO

20150916_106813_scopertachocmir

Afflitta da continui mal di testa e incubi scopre la terribile verità dopo una Tac. Protagonista della vicenda Yadira Rostro, 31 anni di Boston. La donna soffriva di continui mal di testa e la notte era spesso vittima di incubi terrificanti. A deciso così di sottoporsi a degli esami fino all’impietosa diagnosi della TAC: all’interno della testa della donna i medici hanno trovato delle uova di tenia che crescevano e si riproducevano. Una sorta di larve che stavano facendo il nido aumentando di giorno in giorno. Tra le possibili cause dell’infestazione un viaggio intrapreso dalla paziente in Messico risalente a due anni fa. Essi sono comuni in alimenti contaminati da materia fecale o simile e si muovono nel nostro corpo attraverso il sangue fino a raggiungere il cervello. I medici hanno provveduto a rimuovere i vermi salvando la vita alla 31enne

LC.