Minnesota, porta a spasso il cane mentre guida

PASSEGGIO-k9dG-U10601303778014yuE-700x394@LaStampa.it
Facebook

Portare a spasso il cane per molte persone, col tempo, diventa un obbligo e non un piacere. In Minnesota, per andare incontro a coloro che hanno problemi di diverso tipo a svolgere questa attività, è diventato legale  portare a passeggio il  proprio quattrozampe mentre si guida.Una pratica inusuale e a primo acchito bizzarra, che però è già stata sperimentata. Un sessantenne infatti, residente ad Isanti County, da 5 anni ogni mattina e pomeriggio sale a bordo del suo pick-up e parte per la passeggiata quotidiana con Blue, il suo meticcio di dieci anni,  Con una mano tiene il volante, e con l’altra il guinzaglio del cane, che lentamente segue l’auto. La bestia che cammina praticamente in mezzo alla strada, a distanza ravvicinata con gli altri veicoli che sfrecciano ad alta velocità, non suscita alcuna preoccupazione nel suo padrone comodamente seduto a bordo della sua auto. Questa scena non è passata inosservata agli occhi di Katie Spychalla Bunes, anche lei residente ad Isanti County, che la settimana scorsa ha assistito alla curiosa modalità di passeggiare dell’uomo con il suo cane e l’ha fotografata. Lo scatto è stato poi pubblicato sul suo profilo Facebook, ed è subito diventato virale, suscitando la perplessità di mezzo mondo con la preoccupazione che il cane  possa essere  investito durante un sorpasso, oppure non essere visto da qualche automobilista poco attento. Non contenta la donna ha anche chiamato lo sceriffo per segnalare l’accaduto. Ma è stata questa la risposta che ha ricevuto: nel Minnesota è legale portare a passeggio un cane mentre si guida un veicolo a motore.Il signore, che è stato convocato dalle forze dell’ordine  ha raccontato che tra lui e Blue c’è un rapporto molto intenso e profondo, ma a causa di alcuni problemi di salute, lui non è più in grado di camminare con il suo animale domestico. L’unica soluzione che ha trovato è stata quella di farlo a bordo del suo pick – up. “Continuerò a guidare in questo modo – ha raccontato il sessantenne allo sceriffo di Isanti County -. Dal 2010 ad oggi non è mai successo nessun incidente, anche perché viaggiamo ad una media di 8 km/h”.

Roberta Garofalo