Stati Uniti, cane smarrito riconosce i padroni in tv – VIDEO

A Bichon Frises waits in the benching area for judging to start at Pier 92 and 94 in New York City for the first day of competition at the 138th Annual Westminster Kennel Club Dog Show February 10, 2014. The Westminster Kennel Club Dog Show is a two-day, all-breed benched show that takes place at both Pier 92 and 94 and at Madison Square Garden in New York City . AFP PHOTO / Timothy Clary (Photo credit should read TIMOTHY CLARY/AFP/Getty Images)
(TIMOTHY CLARY/Getty Images)

Come spesso accade, un uomo affetto da Alzheimer si è allontanato, fortunatamente, non troppo lontano da casa. E’ successo negli Stati Uniti, a Kansas City, dove Alfred si è avventurato nel quartiere insieme alla sua cagnolina Tabitha. La moglie Kelly, dopo qualche ora è riuscita a recuperare il marito, ma non la loro Bichon Frisé di cinque anni. Da quel 2 settembre è scattata subito la ricerca per tutta la zona vicino alla loro abitazione, purtroppo senza nessuno risultato. I padroni ormai rassegnati, avevano la speranza che altre persone l’avessero salvata e accolta nella loro casa. La tenacia però li ha premiati e la svolta è arrivata proprio quando la loro storia è stata raccontata su Fox 4.  In quel momento di fronte alla televisione c’era anche Tabitha, che ormai viveva con una famiglia che l’aveva trovata e tenuta perché non sapeva come risalire ai veri proprietari. Alla vista di Alfred e Kelly, la cagnolina ha iniziato ad agitarsi, in segno di riconoscimento. La nuova padrona si è resa conto della somiglianza nelle foto e il suo comportamento,capendo così che si trattava dello stesso animale. Un’ ulteriore conferma è arrivata quando ha provato a chiamarla Tabby e lei ha iniziato subito a scodinzolare. Il resto è stato poi facile per garantire il lieto fine: con una telefonata alla tv la quattrozampe si è riunita alla sua famiglia. 

R.G.