Allarme auricocolari, udito in pericolo

auricolari
(Foto Pixabay)

Amanti della musica a tutto volume in cuffia, attenzione, perchè il vostro udito potrebbe correre rischi non calcolati. Infatti, l’ascolto a decibel elevati della musica attraverso gli auricolari è un pericolo per la salute delle orecchie, ma ora dagli scienziati arriva un nuovo possibile allarme. I ricercatori dopo aver condotto una serie di test, ha scoperto che la musica a tutto volume direttamente nei padiglioni auricolari potrebbe causare danni temporanei all’udito.

Lo studio, firmato da un team di scienziati dell’università di Gand in Belgio, è stato recentemente pubblicato sulle pagine della rivista Archives of Otolaryngology-Head & Neck Surgery. La sperimentazione ha coinvolto un gruppo di 21 giovani, dall’età compresa tra i 19 e i 28 anni. I ricercatori, dopo aver fatto ascoltare loro la musica attraverso la cuffia per sei volte, da circa un’ora, hanno sottoposto i giovani a un test dell’udito.
Esaminando i risultati ottenuti sono stati evidenziate alcune anomalie e danni temporanei a carico delle orecchie: dopo ogni ascolto, nei ragazzi è stata riscontrata una parziale perdita dell’udito. In pratica il problema è la causa di questo peggioramente uditivo è il danneggiamento di alcune cellule superficiali dell’apparato di Golgi, una delle strutture interne dell’orecchio. Un disturbo temporaneo, una lesione che tende a risolversi in modo spontaneo nell’arco di un breve periodo di tempo, ma che apre la strada a nuove sperimentazioni, tese a valutare i possibili effetti negativi a lungo termine legati all’utilizzo dei lettori mp3, delle cuffie e degli auricolari.

GR