California in fiamme: ‘superveterinario’ salva gli animali

Dr. John Madigan
Dr. John Madigan (Facebook)

Uno dei dodici incendi boschivi  più gravi del 2015 ha distrutto centinaia di edifici e case a Middletown, in California. Mentre pomperi e Croce Rossa si sono occupati di mettere in salvo gli abitanti e fornirgli un alloggio temporaneo, c’è anche chi si è preoccupato di dare una speranza  agli animali rimasti feriti dalle fiamme o intrappolati tra le macerie. Il Dr. John Madigan, professore presso la scuola di medicina veterinaria presso l’Università della California, e un pugno di volontari stanno lavorando incessantemente nella cittadina da martedì scorso per salvare animali domestici, selvatici e bestiame. Il professore ha fondato tempo fa un’unità veterinaria di emergenza e da decenni cura animali in condizioni estreme come mercoledì, quando lui e la collega Patricia Andrade hanno dovuto rimediare una corda in una zona disabitata per legare un aggressivo stallone a un albero e applicargli una pomata antibiotica e somministrargli un’antitetanica. “Non è stata proprio la chiamata tipica” ha scherzato il dottore, ricordando l’accaduto. I numeri dell’incendio parlano di almeno 600 case distrutte, e circa 13.000 persone costrette a fuggire. Gli uomini dello sceriffo della contea hanno provato a portare un gruppo di residenti presso le loro abitazioni per cercare i loro animali ma molte abitazioni saranno inagibili per giorni e le ricerche non sempre possibili. “Rimarremo qui – ha dichiarato Madigan – fino a quando le persone torneranno a casa e potranno prendersi cura dei loro animali”. Baluardo.

L. B.