Rugby, oggi il debutto dell’Italia di Mondiali contro la Francia: la presentazione

Italia Rugby (Photo credit should read FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)
Italia Rugby (Photo credit should read FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)

L’Italia del Rugby inizia il suo Mondiale questa sera a Twickenham, Londra, dove ieri l’Inghilterra ha inaugurato la manifestazione battendo le Isole Fiji. Gli azzurri di Brunel affronteranno alle ore 21 la Francia, una delle squadre più attrezzate, almeno a livello europeo e vice Campione del mondo in carica. Sono 37 gli scontri diretti, tre vittorie italiane, nessun pareggio e ovviamente il restante sono vittorie francesi. Si capisce bene come la sfida si presenti proibitiva.

Jacques Brunel ha ufficializzato la formazione che scenderà in campo contro i transalpini: McLean, Sarto, Campagnaro, Masi, Venditti, Allan, Gori, Vunisa, Minto, Zanni, Furno, Geldenhuys, Castrogiovanni, Ghiraldini (capitano), Aguero (a disposizione: Manici, Rizzo, Cittadini, Bernabò, Favaro, Palazzani, Canna, Bacchin).

Senza Parisse, il capitano, l’impresa sembra sempre più ardua. ”La nostra sfida – ha detto al proposito il ct azzurro – sarà proprio quella di mostrare il nostro valore anche senza Sergio. Mi aspetto non solo dai più esperti, ma anche dai giovani, una partita di personalità. Contro il Galles nell’ultimo test-match prima della Coppa del Mondo abbiamo messo a posto i fondamentali e realizzato due mete, il problema resta la disciplina, ma la qualificazione ai quarti resta un traguardo raggiungibile”.

Questa invece è la formazione dei francesi: Spedding, Huget, Bastareaud, Dumoulin, Nakaitaci, Michalak, Tillous-Borde, Picamoles, Chouly, Dusautoir (capitano), Maestri, Pape, Slimani, Guirado, Ben Arous (a disposizione: Kaiser, Debaty, Mas, Le Roux, Flanquart, Parra, Tales, Fickou).

Appuntamento in diretta alle 21 italiane su Sky Sport 2, differita MTV alle 23 sul canale numero 8 del digitale terrestre.

M.O.