24 automobili, un’ambulanza e due motociclette. E’ la scorta del premier

Italian Prime Minister Matteo Renzi gets into his car as he leaves the EU headquarters in Brussels on March 21, 2014 at the end of the two-day European Council summit. AFP PHOTO / GEORGES GOBET (Photo credit should read GEORGES GOBET/AFP/Getty Images)
(GEORGES GOBET/Getty Images)

24 automobili e due motociclette. Polizia, Carabinieri, auto blu e un’ambulanza. Un vero e proprio corteo blindato sotto la pioggia: è la scorta che segue il primo ministro italiano Matteo Renzi a Modena, per la Festa dell’Unità secondo quanto emerge da un video YouTube. Il filmato, postato da Fabio Massimo Castaldo, portavoce Movimento 5 Stelle al Parlamento Europeo segue di pochi giorni le polemiche suscitate dal volo di Stato con cui il premier si era precipitato ad assistere alla finale degli Us Open tra Roberta Vinci e Flavia Pennetta. Una scelta stigmatizzata da più della metà degli italiani, secondo un sondaggio dell’Istituto Piepoli e duramente criticata dalle opposizioni. La decisione di recarsi a Flushing Meadows fu presa nello stesso momento in cui veniva resa nota  la scelta del premier di dare il via libera all’acquisto di un nuovo aereo presidenziale, un A330 dal valore di 200 milioni di euro circa. Nessun imbarazzo per l’inquilino di Palazzo Chigi che ha risposto alla critiche sul viaggio negli States paragonando la sua sortita in terra americana al viaggio del Presidente Sandro Pertini in Spagna per la finale dei Mondiali 82. E’ allora ecco che la sfilata blindata sotto l’acqua di Modena non dovrà sembrare al premier niente di più che una passeggiata nella pioggia mentre lui assomiglia ogni giorno di più a quella classe politica a cui ha dato il benservito.

ADB