Uccise la moglie all’ottavo mese di gravidanza: ha confessato

Eligia Ardita (screen shoot you tube)
Eligia Ardita (screen shoot you tube)

Svolta clamorosa per quanto riguarda la vicenda di Eligia Ardita, la donna morta a Siracusa otto mesi fa in circostanze che gli inquirenti non erano ancora riusciti a chiarire. Avevano ragione i familiari, che si erano rivolti a “Chi l’ha visto?”. Il pm Fabio Scavone ha posto in stato di fermo Christian Leonardi al termine di un interrogatorio. Il provvedimento dovrà essere convalidato dal gip. Il marito di Eligia avrebbe ammesso che la donna, all’ottavo mese di gravidanza, è morta durante un litigio ma che lui non aveva intenzione di ucciderla. Il suo avvocato aveva detto a “Chi l’ha visto?” che lui e il fratello gli avevano chiesto di assumersi le sue responsabilità se fossero emersi elementi dal lavoro dei RIS, entrati ieri nella casa dove Eligia Ardita è stata uccisa il 19 gennaio.

MD