Gorilla consolato dal ranger: ecco cosa è successo…

Il ranger e il gorilla (foto dal web)
Il ranger e il gorilla (foto dal web)

Patrick Karabaranga, ranger del Virunga National Park della Repubblica del Congo, ha cinto nel suo abbraccio un gorilla a cui i bracconieri hanno appena ucciso la mamma. Lo scatto, realizzato dal fotografo Phil Moore, sta facendo il giro del mondo. Il gorilla, seduto sul tronco di un albero nel parco nazionale del Congo, reagisce al gesto di tenero affetto del ranger mettendogli una mano sul ginocchio. A sorprendere l’autore dello scatto è la capacità del gorilla di esprimere il dolore per un lutto così importante nella sua vita, oltre all’affetto reciproco tra l’uomo e l’animale. In un altro scatto, viene immortalato il ranger mentre porta sulle spalle il gorilla.

I gorilla di montagna sono diventati una specie a rischio d’estinzione, a causa della deforestazione – circa 32mila ettari di foresta pluviale vengono distrutti quotidianamente da industria e agricoltura- che ha causato una grossa perdita di molti altri animali di diverse specie. Inoltre preoccupa la caccia di frodo: i bracconieri accedono negli habitat dei gorilla e li uccidono, trasportando e rivendendo poi la loro carne a caro prezzo in altre parti del mondo.

Leggi anche

Il dolore del gorilla per la morte del cucciolo fa commuovere il mondo

GM