Giallo sulla Tuscolana: ritrovati resti umani

Resti umani (Dimas Ardian/Getty Images)
Resti umani (Dimas Ardian/Getty Images)

Macabro ritrovamento stamattina all’altezza di via Flavio Stilicone 166, in zona Tuscolana, nelle immediate vicinanze della fermata metro Lucio Sestio, dove alcuni dipendenti dell’Ama hanno rinvenuto abbandonati in un cassonetto alcuni resti umani, vale a dire delle ossa e anche un teschio. Sul posto è intervenuta la polizia, che sta svolgendo i rilievi del caso. Dalle prime informazioni, sembrerebbe che non vi sia nessun delitto dietro il ritrovamento ma che si tratti di resti utilizzati “a scopo medico”.

Il mistero su quanto accaduto oggi non è stato però ancora sciolto e restano i dubbi sul perché eventualmente quei resti umani siano stati abbandonati e da chi. L’immediata preoccupazione delle forze dell’ordine è che si potesse essere di fronte a un altro caso come quello dell’assassinio del cittadino egiziano, il cui corpo è stato poi rinvenuto tra i rifiuti lo scorso luglio nel quartiere Monteverde, o della gamba del tifoso laziale ritrovata invece sulle sponde dell’Aniene.

GM