Vince alla lotteria e divorzia ma l’ex moglie lo scopre

A Chinese man wears a mask to hide his identity as he recieves a mock cheque for 177 million yuan (26 million USD) after winning the jackpot in the China Sport lottery in Chongqing on July 5, 2011. The man, reported to be in his thirties, later donated five million yuan to various charities. CHINA OUT AFP PHOTO (Photo credit should read STR/AFP/Getty Images)
Un cinese riceve un assegno per una vincita alla lotteria ma nasconde il volto per non essere riconosciuto (STR/Getty Images)

Lotterie, superenalotto, lotto, shedina. La ricerca dei soldi facili, il miraggio di vincere una fortuna con una spesa minima ha molti nomi e tante storie, dai moltissimi casi di ludopatia ai racconti di vincite multimilionarie.  Tra questi ultimi c’è quello del cinese Liu Xiang che, dopo aver vinto 640.000 euro alla lotteria, ha chiesto il divorzio alla moglie senza però raccontarle di essere stato baciato dalla dea bendata. Il risultato? La signora Yuan Li ha concesso al marito la separazione, previo pagamento dei debiti della coppia, che ammontavano a 50.000 euro. Il piano (quasi) perfetto dell’uomo è stato viziato da un amico della coppia che, chiamando la donna per congratularsi della vincita, non volendo ha svelato il segreto del signor Xiang. Dopo una citazione della ex moglie, la coppia è tornata in tribunale dove un giudice ha imposto all’uomo di versare un quarto della vincita alla donna. Il signor Xiang giura che il divorzio era in programma da prima della vincita ma a pensar male non si fa peccato.

L. B.