Si risveglia dal coma dopo 11 anni e chiede: ”Gioca ancora Roger Federer?” VIDEO

Roger Federer
Roger Federer (Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

Roger Federer è un supercampione che da più di 10 anni è sulla breccia dello sport e del tennis mondiale. A 34 anni è ancora tra i 2-3 tennisti più forti del mondo, dopo che per anni è stato il numero 1 incontrastato, avendo vinto praticamente tutto ciò che c’era da vincere. E anche fuori dal campo è una persona che si fa amare tantissimo.

Incredibile la storia che arriva dalla Spagna, con protagonista, suo malgrado, un ragazzo che il 12 dicembre 2004 entrò in un coma profondo in seguito ad un terribile incidente in auto. Per 11 lunghi anni il giovane è rimasto in coma, ma lo scorso 27 Agosto si è incredibilmente svegliato, quando ormai le speranze erano diventate vane.

Il ragazzo credeva di avere ancora 19 anni e nel corso dei giorni è stato aggiornato su tutto ciò che è successo quando lui non era cosciente. Tra le altre cose, proprio il ragazzo ha chiesto se giocava ancora il suo idolo, quel Roger Federer che già 11 anni fa era in testa a tutte le classifiche mondiali. ”Ho avuto un flash ed ho chiesto di Roger, pensavo si fosse ritirato. Quando mi è stato detto che a 34 anni gioca ancora ed è il numero 2 del mondo pensavo che stessero scherzando – le parole dell’uomo –. Quando ho saputo che ha vinto 17 titoli Slam diventando il tennista più titolato della storia mi sono messo le mani sul volto’‘.

Jesus (nome di fantasia che gli è stato attribuito) è riuscito a vedere da casa la finale degli US Open tra Novak Djokovic, che incredibilmente lui non conosceva in quanto nel 2004 non era ancora venuto fuori, e Roger Federer. ”Sono rimasto davvero stupito nel vederlo giocare ancora così bene, anche Djokovic è molto bravo. Ora voglio assistere a un suo match prima che si ritiri, magari la partita del 18esimo Slam”.

Questi intanto due video con le migliori giocate di Roger Federer degli ultimi 10 anni, quelle che si è perso il giovane ragazze finalmente risvegliatosi dal coma: