Olimpiadi Roma 2024, Montezemolo ottimista: ”Si potrebbe gareggiare già oggi”

Luca Cordero Di Montezemolo
Luca Cordero Di Montezemolo (Photo by Vincenzo Lombardo/Getty Images)

Grande ottimismo per le Olimpiadi del 2024 da parte del Presidente del comitato promotore di Roma 2024, Luca di Montezemolo, in un’intervista all’Associated Press dedicata alla candidatura della Capitale. L’organizzazione sarebbe talmente avanti che se fosse necessario si potrebbe gareggiare già oggi. Questo è quello che dice lo stesso ex Presidente della Ferrari. Ecco le sue parole in merito: ”Noi potremmo organizzare la cerimonia di apertura e le gare di atletica per stasera, il nuoto per stanotte. Siamo pronti. Il 70% delle sedi di gara esiste già”.

Montezemolo ha poi risposto ai media americani che sognano le gare con sullo sfondo il Colosseo, il Vaticano o Amalfi, luoghi iconici di Roma e dell’intero Paese. Ma Montezemolo ha spiegato “di non aver intenzione di presentare una citta’ che mette in mostra solo la sua storia e il passato e di non voler fare facili proclami. Preferisco annunciare qualcosa quando è certo e confermato. Sarebbe molto facile dire che faremo disputare le partite di calcio nel Colosseo o magari le gare di nuoto nel Tevere, ma non è realistico”.

Più realistico sarebbe sfruttare al massimo l’esistente, come le strutture del Foro Italico e intervenire su aree come Tor Vergata, che potrebbe essere destinata a villaggio olimpico e ad ospitare sport di squadra quali il basket e la pallavolo, o la Fiera di Roma. E su uno dei possibili punti deboli della candidatura di Roma, viste le recenti vicende che hanno colpito la capitale, Montezemolo rifiuta “accostamenti automatici tra la realizzazione di opere per grandi eventi e la corruzione”. Insomma, la candidatura c’è ed è forte.

M.O.