Volkswagen, Grillo: “I dati sull’auto sono tutti taroccati”

Beppe Grillo (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)
Beppe Grillo (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Intercettato dai giornalisti all’uscita dell’Hotel Forum di Roma, il portavoce nazionale del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, ha ironizzato sul caso Volkswagen, che tiene banco in questi giorno: “Noi abbiamo scoperto finalmente che le cause delle scie chimiche sono gli aeroplani con i motori Volkswagen, è una cosa che abbiamo anche messo in Rete”. Il blogger ha sottolineato ancora, divenendo serio: “Bisogna guarda tutto. Sono tutti taroccati i dati sulle automobili e anche sui consumi. Ma sono valutazioni che si facevano dieci anni fa, ne parlavo anche io negli spettacoli”.

Grillo ha insistito: “Ad esempio le marmitte catalitiche… Bisogna andare a vedere che cosa significa una marmitta catalitica che contiene un grammo di platino: per fare quello ci vogliono 350 chili di materiale. Quindi una marmitta catalitica pesa 350 chili, come facciamo a dire che è ecologicamente compatibile? Queste informazioni le dico da vent’anni e vengono fuori soltanto adesso. Non ho seguito bene la vicenda Volkswagen, ma ritengo che ci siano dietro questioni di concorrenza”.

Non può mancare poi l’affondo al presidente del Consiglio, Matteo Renzi: “Sono scomparse le mamme, ecco perché il Paese va così. Se ci fosse stata la mamma di Renzi che lo prendeva per l’orecchio e gli diceva: “Ma cosa stai facendo? Vieni a casa…”. E’ questa la realtà”.

Leggi anche

Scandalo Volkswagen: “La Merkel sapeva tutto!”

Volkswagen, si dimette Martin Winterkorn

GM