Dramma sulla Salaria, investita dopo esser scesa dal bus

Incidente stradale (John Lamparski/Getty Images)
Incidente stradale (John Lamparski/Getty Images)

Una donna di 51 anni, di nazionalità eritrea e residente a Roma, è morta ieri sera dopo le 19.30 investita al chilometro 38 della Salaria, nei pressi di Borgo Santa Maria. La donna stava attraversando la consolare, dopo essere scesa da un bus Cotral, proveniente da Roma. Si sarebbe dovuta recare da alcuni amici che l’avevano invitata a cena, ma ha sbagliato fermata ed è scesa a quella successiva, all’altezza di una stazione di servizio carburante.

A quel punto, ha deciso di camminare a piedi a bordo della carreggiata, salvo poi attraversare la Salaria, al chilometro 38,900 della consolare. In quel momento è avvenuta la tragedia: un’auto che sopraggiungeva, guidava da un militare non in servizio, l’ha falciata in pieno, forse anche a causa della scarsa visibilità del tardo pomeriggio. Sul luogo della tragedia, personale e mezzi del 118, dei vigili del fuoco di Montelibretti e Poggio Mirteto, della polizia stradale e i carabinieri della stazione di Passo Corese.

Le condizioni della 51enne erano però gravissime e al loro arrivo i sanitari hanno potuto constatarne solo il decesso. La donna lascia una figlia che qualche tempo fa è emigrata in Germania. 

GM