Viterbo, impatto mortale: tre vittime

Incidente stradale (John Lamparski/Getty Images)
Incidente stradale (John Lamparski/Getty Images)

Incidente stradale mortale nella notte tra sabato e domenica a Viterno: tre le persone decedute, un giovane del luogo e una coppia di Latina, mentre una donna trentenne è in fin di vita. L’impatto è avvenuto sulla Tuscanese. Un ragazzo di vent’anni, Leonardo Rizzello, viaggiava su una Ford Cosworth, dalla carreggiata opposta arrivavano a bordo di una moto Pasquale Tranquilli e Marialuisa Brienza, di 43 anni, entrambi morti sul colpo.

Ferite gravemente anche due sorelle gemelle di trent’anni, Valeria e Valentina Mattei, che si trovavano a bordo dell’auto guidata da Rizzello, anch’egli deceduto nell’incidente, mentre un altro occupante dell’auto è rimasto ferito lievemente. Pasquale Tranquilli e Marialuisa Brienza erano marito e moglie ed erano a bordo di una Harley Davidson, di ritorno da un raduno. La donna lavorava come commessa in un negozio di Latina. Le condizioni delle due gemelle sono apparse sin da subito gravissime al 118: una delle due è stata portata d’urgenza a Roma, dov’è tuttora ricoverata in prognosi riservata, mentre l’altra è stata operata d’urgenza a Belcolle.

Leonardo Rizzello era molto conosciuto a Viterbo: nota la sua passione per le auto potenti, come quella che guidava e inoltre aveva una passione per la musica, tanto da essere dj nelle discoteche. In corso gli accertamenti della Polstrada per capire l’esatta dinamica dei fatti.

GM