Champions League: la Roma cade a Borisov sotto i colpi del Bate

Rudi Garcia, allenatore Roma - Confermato (getty images)
Rudi Garcia, allenatore Roma – Confermato (getty images)

La sfida in Champions in Bielorussia della Roma contro il Bate Borisov è stata molto più complicata del previsto. I giocatori di Garcia hanno preso  tre reti in mezz’ora (doppietta di Mladenovic e sigillo di Stasevic) dimostrando scarsa lucidità e ben poca organizzazione di gioco. Incredibile la papera di Szczesny in occasione del raddoppio del Bate . Male il tridente offensivo composto da Iturbe-Salah-Gervinho con Garcia costretto ad effettuare il primo cambio tattico già dopo 40 minuti con Iago Falque al posto di uno spaesatissimo Vainqueur alla prima da titolare. Nella seconda frazione di gioco i giallorossi si schierano con Torosidis al posto di Iturbe, gara da dimenticare dell’argentino ex Verona,  e provano a reagire trovando il gol con Gervino al 66′ ma sprecando un paio di palle gol clamorose con Florenzi prima e Salah poi. Di Torosidis la rete del 3-2 finale.

BATE BORISOV-ROMA 3-2 LE PAGELLE
Bate Borisvo (4-2-3-1): Cherik 6; Polyakov 6,5, Dubra 6, Milunovic 6, Mladenovic 7,5; Nikolic 6 (41′ st A. Volodko sv), Yablonski 6; Stasevich 6,5, Gordejchuk 6,5 (27′ st Hleb sv), M. Volodjko 7 (39′ st Rios); Signevich 7.
A disp.: Soroko, Aleksievich, Jevtic, Karnitskiy. All.: Yermakovich 7
Roma (4-3-3): Szczesny 4; Florenzi 5,5 (46′ st Soleri sv), Manolas 5,5, De Rossi 5, Digne 5,5; Pjanic 5,5, Nainggolan 6, Vainqueur 4,5 (38′ Iago Falque 6,5); Salah 6, Iturbe 4,5 (1′ st Torosidis 6,5), Gervinho 6.
A disp.: De Sanctis, Leandro Castan, Maicon, Ucan. All.: Garcia
Arbitro: Clattenburgh (Ing)
Marcatori: 8′ Stasevich (B), 12′ Mladenovic (B), 30′ Mladenovic (B), 21′ st Gervinho (R), 37′ st Torosidis (R)
Ammoniti: Milunovic, Dubra (B); Digne, De Rossi, Manolas (R)
Espulsi: