Schianto fatale, muore star dello sport estremo (VIDEO)

Erik Roner (Global Action Sports via Getty Images)
Erik Roner (Global Action Sports via Getty Images)

Erik Roner, 39enne americano, sciatore, campione degli sport estremi e star di Mtv, è morto nelle scorse ore, dopo essersi schiantato contro un albero, in fase di atterraggio, nel corso di un’esibizione nella Squaw Valley. Roner, che lascia una moglie e due figli, è cresciuto in California e aveva in tasca una laurea in graphic design alla Brigham Young University. Tra le sue performance più note, quella datata 2013, quando si riprese con una GoPro mentre si lanciava nel vuoto con un ombrello.

La sua passione per gli sporti estremi lo portò anche a condurre una trasmissione televisiva su Mtv, Nitro Circus, dedicata in particolar modo al mondo del motocross. Tra coloro che hanno assistito, purtroppo inermi, alla tragedia, c’è l’amico Roy Tuscany, che ha spiegato così l’accaduto: “I soccorsi hanno fatto il possibile per salvarlo creando una scala umana, uno sopra le spalle dell’altro. Non c’è stato niente da fare. Non esiste un protocollo per questi incidenti, è stato orribile, Roner era una persona sempre allegra e positiva”. Tuscany ha poi parlato dell’amico come di un ragazzo “esilarante” e “affidabile”.

Leggi anche

Elastico troppo lungo, muore a 23 anni facendo bungee jumping

Sport estremo in lutto: addio a Dean Potter

Il volo con l’ombrello

GM