Champions League, risultati, marcatori e classifiche dei gironi di ieri

Champions League (Photo by Jean Catuffe/Getty Images)
Champions League (Photo by Jean Catuffe/Getty Images)

Nella serata di ieri si sono disputati i primi match della seconda giornata di Champions League. Detto della sconfitta della Roma contro il Bate Borisov, nello stesso girone dei giallorossi anche il Barcellona ha tremato in casa contro il Bayer Leverkusen. Sotto di un gol fino ad un quarto d’ora dalla fine, è Suarez a ribaltare il punteggio con una doppietta in un minuto e mezzo. Barcellona con 4 punti a guidare il girone e Roma ultima con un punto.

Nel Gruppo F il Bayern affossa di gol la Dinamo Zagabria mentre l’Arsenal di complica la vita. I bavaresi vincono 5-0 contro i croati con uno straordinario Lewandowski, autore di una tripletta (10 gol in una settimana per lui). I Gunners invece, perdono anche contro l’Olympiacos dopo averlo fatto con la Dinamo due settimane fa e ora rischiano seriamente l’eliminazione.

Nel Girone G Mourinho cade col Porto, la sua ex squadra. Il Chelsea perde 2-1 ad Oporto (Andrè Andrè e Maicon in gol per i lusitani, Willian per i blues) e complica i suoi piani per il passaggio del turno visto che al primo posto, insieme al Porto, c’è ora la Dinamo Kiev, vittorioso a Tel Aviv 2-0.

Nel Gruppo H lo Zenit vince contro il Gent in casa e domina con 6 punti il girone di qualificazione, mentre il Valencia, vincendo a Lione, conquista i suoi primi 3 punti nel girone.

M.O.