Sfregiata con l’acido, lei era stata Miss e aveva lavorato in tv

La vittima col suo carnefice (Websource/archivio)

È attualmente in stato di fermo in questura Edson Tavares, il 29enne di Capo Verde accusato di aver sfregiato con dell’acido la giovane ex fidanzata Gessica Notaro. L’uomo è stato finalmente rintracciato questa mattina dalla polizia dopo che le ricerche erano state effettuate per tutta la notte in stretta collaborazione con i carabinieri del comando provinciale di Rimini. La ricostruzione dei fatti è piuttosto chiara. Il 29enne, che a causa di precedenti maltrattamenti non poteva avvicinarsi alla sua ex, ha aspettato Gessica sotto casa, in via Bidente, e poi l’ha aggredita con l’acido: la ragazza è ora ricoverata al reparto ‘Grandi ustionati’ dell’ospedale Bufalini di Cesena e rischia seriamente di rimanere cieca. La polizia scientifica sta esaminando diverse prove trovate sulla scena del crimine per capire con quale sostanza e con che esatte modalità sia avvenuta l’aggressione. In particolare l’analisi riguarda un cappellino, degli occhiali e delle chiavi della giovane. Inoltre si analizzano anche i suoi indumenti impregnati d’acido. 

Nel 2007, Gessica era stata proclamata Miss Romagna e aveva conquistato la finale al concorso Miss Italia. Dopo questa esperienza aveva provato la carriera nel mondo dello spettacolo partecipando a programmi Rai e Mediaset come cantante, ballerina e presentatrice. Attualmente lavorava al delfinario di Rimini come addestratrice e presentatrice.

F.B.
TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO