Crolla palazzina ad Ariccia, si scava tra le macerie

Una forte esplosione ha fatto crollare una parte di una palazzina di due piani ad Ariccia. Il bilancio è di due feriti gravi ed un codice giallo. L’esplosione è avvenuta nel tardo pomeriggio. Sul posto sono al lavoro quattro squadre di pompieri, con ausilio di carro crolli, squadra cinofili, autoscala e autogru. Secondo gli ultimi accertamenti dei carabinieri della Stazione di Ariccia e della Compagnia di Velletri le cause sono ancora incerte ma dalle prime ricostruzioni l’esplosione potrebbe essere stata innescata da una fuga di gas fuoriuscito da una bombola gpl all’interno di un’appartamento. Durante il sopralluogo, i soccorritori hanno estratto tre persone dalle macerie: una donna di 48 anni, è stata immediatamente affidata agli operatori del 118 e portata in ospedale in codice rosso, mentre il marito è leggermente contuso. Grave la terza persona trovata sotto le macerie.