Parigi, spari all’aeroporto di Orly

(CHRISTOPHE SIMON/AFP/Getty Images)

Paura stamattina all’aeroporto di Parigi Orly. Alcuni colpi di arma da fuoco sono stati esplosi questa mattina alle 9 all’interno dello scalo parigino. Un uomo è stato ucciso appena dopo le Forse dell’Ordine si sono accorte che questi aveva tentato di rubare l’arma ad un militare dell’operazione antiterrorismo ”Sentinelle”, che era di ronda al terminal Sud con altri colleghi in mimetica e con l’arma a tracolla. Il tutto è stato confermato dal Ministero dell’Interno della Francia. Una volta esser riuscito a rubare l’arma del militare, l’uomo sarebbe subito stato abbattuto prima di riuscire ad utilizzarla. E’ in corso un’operazione di artificieri e poliziotti per escludere la presenza di eventuali ordigni o di altre minacce per la sicurezza. Ovviamente evacuato sia il terminal Sud che quello Ovest, dal quale partono diversi voli low-cost diretti in Italia. Sui social network è stato diramato un annuncio della polizia francese che invita tutti a non avvicinarsi al perimetro di sicurezza con il quale è stata transennata tutta la zona dell’aeroporto. Il ministro dell’Interno francese Bruno Le Roux, intanto, si sta recando sul posto.

M.O.