Bimba di tre anni sola in casa per due settimane. Ecco cosa trovano gli agenti aprendo quella porta…

(Connecticut State Police via Getty Images)

Era assente da scuola già da alcuni giorni, così la maestra dell’asilo che la piccola frequentava aveva fatto una segnalazione alla polizia. Mai però avrebbe potuto immaginare cosa fosse successo. Quando gli agenti hanno fatto irruzione nell’abitazione nella quale la piccola viveva con sua madre, la scena che si sono trovati di fronte è stata davvero drammatica. Per circa due settimane la piccola era rimasta da sola in casa accanto al corpo senza vita della madre. E’ nella cittadina di East Hartford, un comune situato nello Stato del Connecticut, che si è consumato il triste episodio. La polizia locale ha bussato alla porta dell’abitazione lunedì scorso facendo così la drammatica scoperta. Secondo quanto riferito dai media locali, la madre della piccola era morta da circa due settimane ma nessuno si era accorto della sua assenza, così come del fatto che la piccola fosse rimasta sola. Nel momento in cui la polizia ha fatto il suo ingresso nella casa, la bambina si trovava a mangiare alcuni cereali che erano caduti sul pavimento, probabilmente il nutrimento che ha tenuto in vita la piccola durante tutti questi giorni. A seguito della segnalazione e quindi della scoperta, la bambina è stata immediatamente portata in ospedale. Sebbene il notevole grado di disidratazione in cui versava, i medici sono fiduciosi sul suo rapido recupero. Ancora avvolto nel mistero il motivo del decesso della madre trentasettenne. Saranno i risultati dell’autopsia a far luce sul caso. Per la polizia non vi erano segni di violenza sul corpo della donna.
BC