Cina, dottoressa continua a curare il paziente nonostante l’incendio

In Cina, una coraggiosa dottoressa si rifiuta di abbandonare il suo paziente durante una trasfusione di sangue cruciale, nonostante l’immenso incendio che stava distruggendo l’ospedale. Le fiamme sono chiaramente visibili dalla finestra della stanza ma, la soprannominata, “sorella calma” decide di continuare a curare l’uomo, mettendo a rischio la propria vita per aiutarlo. Il medico dell’ospedale di Yangxin è rimasto calmo e si è rifiutato di interrompere la trasfusione perché la procedura non poteva aspettare. Il video è stato filmato dal telefono cellulare di un testimone all’interno del reparto. La dottoressa, occasionalmente, guarda le ingenti fiamme fuori dalla finestra ma non si arrende e non si fa prendere dal panico. Le infermiere nella stanza urlano “Sbrigati!” ma lei punta nuovamente gli occhi sul paziente, che sembra rilassato quanto lei. Nel video sono presenti anche le immagini dell’incendio dall’esterno, una situazione visibilmente grave e pericolosa. L’ospedale è stato poi evacuato e i vigili del fuoco hanno tenuto sotto controllo le fiamme. La notizia è stata diffusa da un giornale del governo cinese, che ha dichiarato l’assenza di vittime o feriti. Ancora non è però chiaro cosa abbia scatenato quell’inferno. La dottoressa, rinominata anche “il miglior dottore di tutta la Cina”, ha compiuto un vero atto d’amore, degno solo di chi svolge con profonda passione il proprio lavoro.

Lavinia C.