L’ex stella del calcio Adam Johnson in prigione, “Vorrei averla stuprata”

Adam Johnson in prigione
(Foto: Nigel Roddis/Getty Images)

L’ex calciatore inglese Adam Johnson è stato filmato in prigione mentre diceva “Vorrei averla stuprata”. Si riferiva ovviamente alla ragazza di 15 anni che ha adescato e molestato sessualmente e per cui è stato condannato a 6 anni di carcere. L’ex ala della nazionale inglese e del Sunderland ha ammesso di averla baciata e di averle mandato sms a sfondo sessuale, ma ha sempre negato di essere andato oltre. Il video, registrato segretamente da un altro carcerato, ritrae l’ex star del calcio, seduto vicino a una lavatrice che, con fare insolente, dichiara di essere stato condannato a 6 anni solamente per la sua fama. Alla domanda dei suoi compagni “Cosa sarebbe successo se fossi stato un uomo comune?”, Johnson risponde: “Mi avrebbero dato una cauzione, probabilmente non sarei neanche stato accusato del crimine”. Un altro carcerato gli chiede quindi se era andato a letto con la 15enne e Johnson, ridendo, risponde “Vorrei averlo fatto cazzo per 6 anni in galera”. Poi l’ex calciatore racconta che la ragazza lo aspettava alla macchina dopo ogni partita, “con tutto l’equipaggio: jeans stretti, maglietta attillata, tette di fuori”, accompagnando il racconto da gesti degni di un cavernicolo. Si scaglia poi contro altri carcerati che hanno distrutto bambine di 12 anni e sono stati condannati a soli 14 mesi di reclusione. Johnson parla poi del suo futuro calcistico, “Ho più possibilità all’estero. Non ti danno una seconda possibilità in Inghilterra. Tutti i moralisti lo impedirebbero”. Dovrà però rivedere i suoi piani il ragazzo perchè alcune fonti dichiarano che le possibilità di uscire prima di prigione per l’immaturo pedofilo sono ormai svanite.

Lavinia C.

Tutte le News di Oggi – VIDEO