Paura sull’A4: in fiamme un pullman con venti bambini

 

(foto dal web)

A quattro mesi dal tragico incidente che ha coinvolto un pullman pieno di studenti, causando 16 vittime e 39 feriti, si sfiora la tragedia sulla A4, dove un autobus con venti bambini di quinta elementare ha preso fuoco all’altezza di Marcallo con Casone, nel Milanese. L’incendio è scoppiato intorno a mezzogiorno, ma fortunatamente nessuno dei bambini coinvolti, né le loro tre maestre che li accompagnavano ha riportato danni. Soltanto l’autista del mezzo, un uomo di 37 anni, è stato accompagnato all’ospedale di Magenta a causa di una lieve intossicazione. In ogni caso, le sue condizioni non sembrano assolutamente destare preoccupazione.

La scolaresca vittima dell’incidente era partita da Padova per raggiungere il museo egizio di Torino. Poco prima dell’ora di pranzo, il conducente si è accorto del fumo che fuoriusciva da uno pneumatico. A quel punto, ha cercato una piazzola di sosta e ha immediatamente fatto scendere i passeggeri, quindi ha lanciato l’allarme. Al momento, le cause di quanto accaduto sono ancora da accertare, ma una delle prime ipotesi è che l’incendio si sia innescato partendo dai freni del mezzo, che è andato distrutto completamente, avvolto dalle fiamme. I bambini, molto spaventati, sono poi rientrati a casa a bordo di un altro autobus.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM