Una corsia invasa di “muco”: incidente disgustoso in autostrada – VIDEO

(Websource / Abc)

Tre tonnellate di anguille sparse su un tratto di strada. E’ il risultato di un incidente autostradale “estremo” avvenuto poche ore fa nell’Oregon (Usa). A seguito di una colluttazione tra i due mezzi gli animali si sono “rovesciati” in strada e le loro secrezioni hanno ricoperto l’asfalto per decine di metri e le cinque vetture coinvolte, con un effetto – come si vede – a dir poco disgustoso. Fortunatamente, però, non ci sono stati feriti.

Entrambe le corsie dell’autostrada sono state chiuse dalla Polizia locale, che ha diffuso le immagini delle auto coperte dalle anguille e dal loro muco. Gli animali, ancora vivi, erano stati pescati sulla costa occidentale degli Stati Uniti ed erano destinati alla Corea del Sud, dove sono considerati una prelibatezza. Il “carico” pesava per l’esattezza 3,4 tonnellate. Il camion si è purtroppo ribaltato mentre stava percorrendo la locale autostrada 101. Piccola nota di curiosità: questi pesci appartengono all’ordine dei missiniformi, creature dei fondali senza spina dorsale, e quando si sentono in pericolo o minacciati, producono un muco appiccicoso dalle ghiandole che hanno lungo il corpo. Per ripulire la strada dalle anguille (sfortunatamente tutte morte) sono stati impiegati diversi mezzi e svariate ore di lavoro.

EDS