Genio della matematica, a 40 anni Maryam lascia marito e figlia

(Archivio/Websource)

Aveva quarant’anni, ed era stata la prima donna al mondo a ricevere la prestigiosa Medaglia Fields per la matematica. Maryam Mirzakhani, nazionalità iraniana, docente alla Stanford University, era malata di tumore al seno, malattia contro la quale combatteva dal 2013. Per questo si è spenta negli Stati Uniti.

Viene assegnata ogni quattro anni a matematici al di sotto dei 40 anni la Medaglia Fields, soprannominata anche il “Premio Nobel per la Matematica”. E questo riconoscimento venne assegnato alla Mirzakhani nel 2014 per i suoi studi sulla geometria complessa e i sistemi dinamici.
La Mirzakhani si era distinta fin da ragazza vincendo due medaglie d’oro alle Olimpiadi della Matematica. Nel 2004 aveva ottenuto un Phd alla Harvard, dopo il quale aveva iniziato ad insegnare alla Stanford.

Come riferito dai media locali, Hassan Rouhani, il presidente iraniano, ha accolto la notizia della scomparsa della professoressa Mirzakhani con “grande dolore”. La sua morte è motivo di tristezza per tutti gli iraniani, ha dichiarato invece il ministro degli Esteri Javad Zarif. La Mirzakhani, sposata con lo scienziato ceco Jan Vondrak, lascia una figlia.

La scelta dei media ufficiali iraniani di mostrare immagini della Mirzakhani con il capo coperto dal velo, invece delle foto più recenti che la ritraggono a capo scoperto, ha suscitato non poche polemiche sui social network.
BC