Tragedia allo stadio, il muro crolla sui tifosi – VIDEO

Websource/ BBC

La fine della stagione calcistica 2017 in Senegal non verrà ricordata per la vittoria di una squadra su un’altra ma per il triste epilogo che si è verificato subito dopo il triplice fischio: l’atto conclusivo era ospitato nello stadio ‘Demba Diop’ di Dakar, tutto era andato per il meglio finché uno dei muri della struttura non è crollato all’improvviso sugli spettatori che stavano abbandonando lo stadio causando, 8 morti ed almeno 50 feriti gravi.

Secondo quanto riportato dai media locali, prima del crollo era scoppiata una rissa tra i tifosi avversari. A questo punto la polizia è intervenuta per sedare la rissa ed ha lanciato dei lacrimogeni sugli spalti. Alcuni degli spettatori hanno quindi deciso di scavalcare il muro per evitare di respirare il gas lacrimogeno. E’ stato a questo punto che la parete della struttura ha ceduto franando sulle persone che cercavano di fuggire.

In questo momento i soccorsi stanno lavorando alacremente per rimuovere le macerie in cerca di ulteriori vittime e sopratutto di possibili sopravvissuti. La polizia, nel frattempo, è al lavoro per comprendere le ragioni del crollo: per quante persone stessero cercando di scavalcare nello stesso momento, infatti, un crollo così repentino può essere stato causato dalla mancanza di un controllo sugli standard di sicurezza.

F.S.