Salta dalla scogliera, ma qualcosa va storto per un 12enne

(Mirror)

Le foto che vi proponiamo qui sotto fanno ben comprendere quale sia stata la drammaticità di quel momento. Un ragazzo di 12 anni si è tuffato da un’alta scogliera. Evidentemente non era preparato e pratico per quel tipo di tuffi e il suo corpo ha iniziato a girarsi di pancia anziché rimanere dritto. Così, come testimoniano le immagini scattate da un passante, la sua testa ha sfiorato per pochi centimetri la dura roccia. Che tradotto significa che il 12enne ha sfiorato una morte atroce.

L’uomo che ha visto tutto racconta: “Gli altri ragazzi gli urlavano di saltare. Era evidente che lui avesse paura e fosse titubante. Quando ha fatto il salto e ho visto la strana postura assunta ho capito che le cose potevano andare davvero molto male. Ma solo una volta a casa quando ho visto bene le foto scattate mi sono reso conto di quanto vicino fosse andato con la sua testa a quella scogliera. Quando è riemerso dall’acqua il ragazzo sembrava un po’ frastornato. Avrei voluto mostrargli quella foto per fargli capire quanto avesse rischiato affinché non ci fosse una seconda volta per quel tipo di lanci così pericoloso. Tra l’altro erano tutti molto giovani e non c’era nessun adulto nei paraggi. Troppo piccoli per fare salti e tuffi del genere. Mi rendo conto che avrei potuto fotografare la morte di un 12enne in diretta e la cosa mi fa venire i brividi”.

F.B.