Il mare la trascina via, poi il cane-bagnino fa il miracolo

(Websource / Facebook)

Una piacevole e tranquilla giornata al mare ha rischiato di finire in tragedia per una bimba di 8 anni di Napoli. La piccola Caterina stava facendo il bagno non lontano dalla riva assieme alla sorella maggiore e al papà a Palinuro (Salerno) quando, intorno alle 12, una forte ondata ha allontanato entrambe dal genitore. Quest’ultimo ha tentato in ogni modo di recuperarle ma è riuscito a raggiungere solo la più grande, mentre la piccola, Caterina appunto, è stata trasportata al largo dalla risacca. Dopo alcuni momenti di grandi paura e tensione, i bagnanti hanno visto arrivare di corsa Lux, un labrador che appartiene all’unità cinofila operativa della Scuola italiana cani salvataggio, in servizio di pattugliamento con la sua conduttrice, per conto dell’amministrazione comunale, sulla spiaggia Le Saline di Palinuro. Ed è stato proprio il cane-bagnino a salvarle la vita.

Con coraggio e determinazione, Lux ha raggiunto assieme alla sua operatrice la bimba, e l’ha poi “presa in carico” attraverso le maniglie della speciale imbragatura indossata,per poi riportarla a terra a suon di energiche zampate nell’acqua, tra gli applausi dei presenti. Caterina, fortunatamente illesa, è stata quindi riconsegnata alla sua famiglia e, dopo un lungo pianto liberatorio, ha voluto per prima cosa abbracciare il suo “salvatore”. E dire che fino a quel momento aveva sempre avuto una gran paura dei cani…

“Non eravamo mai riusciti a farle vincere la diffidenza verso i cani – hanno poi confermato i suoi genitori – ma da oggi sarà tutto diverso”. Merito del cane Lux, che ha già all’attivo diverse operazioni di salvataggio in mare, e della Scuola Italiana Cani Salvataggio, attualmente operativa su tutto il territorio nazionale con oltre 350 Unità Cinofile addestrate. La loro presenza sui litorali di Palinuro e Pisciotta rientra nel piano di sicurezza predisposto dai due Comuni e direttamente coordinato dalla Capitaneria di Porto di Palinuro, volto a garantire un supporto alla sicurezza balneare di specifici tratti di spiaggia libera particolarmente affollati nel corso di questa lunga e calda estate.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

EDS