Porta a spasso i cani nel bosco, poi l'”imprevisto”: succede qualcosa di orribile

(Websource / Sun)

Ha portato a spasso i suoi cani in un bosco di East Harling, cittadina della contea inglese del Norfolk, come faceva abitualmente. Sabato scorso, però, la passeggiata si è trasformata in una tragedia: un testimone lo ha visto litigare con un altro uomo, dopo di che l’83enne di Banham è stato ritrovato morto sotto una fitta coltre di vegetazione. Intorno al cadavere c’erano ancora i suoi cani a fargli la guardia. E non ci è voluto molto per rendersi conto che la causa del decesso è stata un feroce accoltellamento. Peter Wrighton, ingegnere in pensione della British Telecom, è morto per ferite da taglio alla testa e al collo nello stesso luogo in cui più di vent’anni fa si verificò uno stupro a tutt’oggi irrisolto. Dopo alcuni giorni di indagini serrate, la Polizia ha arrestato stamane un ventenne del posto sospettato del brutale omicidio.

La Polizia del Norfolk ha diffuso anche i filmati registrati in un supermercato il giorno in cui Wrighton è morto e le “mappe” dei suoi ultimi movimenti nella speranza che qualcuno possa aiutare a ricostruire le circostanze esatte dell’accaduto. I detective hanno inoltre dichiarato di voler sentire tre uomini in relazione all’omicidio, uno dei quali avvistato mentre si cambiava una maglia sulla strada in cui la vittima aveva parcheggiato l’auto. L’arma dell’omicidio non è stava trovata e la polizia non sa se Wrighton conoscesse il suo aggressore.

Difficile capire perché qualcuno abbia voluto fargli del male: “Era un uomo mite, buono e ben voluto da tutti – ha ricordato sua moglie – . Non l’ho mai sentito parlar male di nessuno. Amava trascorrere le giornate all’aria aperta e parlare con la gente per passare il tempo”. Gli agenti stanno tra l’altro cercando di capire se Wrighton possa esser rimasto vittima di uno scambio di identità. Il nome è simile a quello del poliziotto Peter Righton, che viveva solo a 16 miglia di distanza, ma deceduto. Più di duecento poliziotti sono stati mobilitati per catturare il killer di Wrighton, ed è stato attivato un apposito numero telefonico per ricevere eventuali informazioni utili agli inquirenti.

EDS