Lady Gaga al cinema: la vuole Tarantino

Non poteva sfuggire al padre del “pulp”, la cantautrice di origine italo americana Lady Gaga, stella incontestata del pop, venuta alla ribalta sul palcoscenico musicale mondiale nel novembre 2009, con il brano “Bad Romance”. Un assistente di Quentin Tarantino, infatti, ha dichiarato, che  il regista stia pensando a coinvolgerla in un suo progetto, dove la cantante interpreterà un assassino. Il regista del remake di “Grindhouse”, tutto al femminile, a quanto pare, sarebbe un grande fan di Gaga e, secondo le indiscrezioni, “amerebbe il bizzarro stile di vita della cantante”. 
Un impegno che giunge a pennello per Lady Gaga (alias Stefani Joanne Angelina Germanotta) che sta attraversando un periodo piuttosto complicato dopo la querela di Rob Fusari, co-autore e produttore del suo album ”The Fame”, al quale non sono stati pagati i diritti d’autore delle canzoni e dei gadget. Secondo le voci vicine al regista americano, Lady Gaga si dichiara particolarmente eccitata per il progetto. E chi non lo sarebbe… Non poteva essere migliore l’esordio al cinema per la Gaga. Infatti, il regista ha rivelato di voler realizzare il prequel di “Bastardi senza gloria” e il terzo capitolo di “Kill Bill”, nei quali si attende un ruolo per lei. Mentre il prossimo 29 luglio 2011, i fan di Tarantino potranno consolarsi con l’uscita di “The Smurfs” sui Puffi, film di animazione della Sony Pictures , nel quale il regista doppierà Puffo Quattrocchi.