La pillola Ru 486 arriva negli ospedali

    L’Ru 486 è da oggi disponibile in alcuni ospedali italiani. La Mangiagalli è prossima a ricevere le 20 dosi richieste dalla direzione, dopo di che sarà pronta alla somministrazione, che probabilmente sarà limitata inizialmete solo ai primi tre giorni della settimana. Anche al San Carlo il farmaco della Mordic Pharma è prossimo all’arrivo, così come alla Melloni. Le stime fatte dai responsabili degli ospedali indicano comunque un utilizzo molto basso, dovuto anche al limite d’impiego della settima settimana di gravidanza. Quello che è certo è che un passo avanti importante per l”emancipazione’ dell’Ru 486 è stato fatto da alcuni mosocomi, che potrebbero fare da traino anche per molti altri, ancora restii ad adottare il contestato farmaco.

    Marco Proietti

    .