Basket, Angelico Biella punta su Johnson per centrare l’ obiettivo salvezza

Angelico Pallacanestro Biella è lieta di annunciare l’accordo fi no al termine della stagione, con l’atleta statunitense Clinton Fihnoir Johnson III, più comunemente conosciuto come Trey Johnson.

Johnson è una guardia di 196 centimetri per 98 kg, nato il 30 agosto 1984 a Jackson, Mississippi.
Dopo la carriera universitaria a Jackson State (conclusa nel 2006/2007 a oltre 20 punti di media e come ottavo realizzatore di sempre del proprio ateneo), trascinata dal suo potenziale realizzativo alla partecipazione al Torneo NCAA dopo anni di assenza ed alla vittoria del campionato della propria Conference, ha intrapreso la strada del professionismo partecipando alla preseason con i New Orleans Hornets della NBA e poi iniziare la propria carriera europea in Serbia, all’Hemofarm Vrsac.
Dopo l’esperienza serba, nella stagione 2008/09 ha proseguito in Francia al Gravelines con cui inizia la stagione che conclude in D-League con i Bakersfi eld Jam intervallati nel marzo 2009 da un contratto di dieci giorni con i Cleveland Cavaliers.
Nella stagione 2009/2010 ritorna nuovamente in Francia, sempre a Gravelines, dove gioca anche in EuroChallenge. Termina in marzo la sua esperienza francese con medie realizzative in doppia cifra.
L’ultima parte di stagione, fino alla chiamata dell’Angelico Biella lo ha visto terminare la regular season della D-League ancora con i Bakersfi eld Jam (l’ex rossoblu Reece Gaines tra i suoi compagni di squadra), di cui era il primo scorer con 21.3 punti di media.
Conosciuto essenzialmente come un tiratore, ha ampliato il suo bagaglio offensivo con il passare delle stagione diventando un attaccante versatile. Tra le curiosità, ai tempi dell’high school era una promessa del baseball al punto da essere scelto al Draft della MLB (la lega professionistica americana di baseball) dai Kansas City Royals prima che concentrasse la sua attenzione esclusivamente al basket.
Trey Johnson indosserà la canotta numero 24.
Il General Manager dell’Angelico, Alessandro Giuliani: “T rey è un giocatore che avevamo seguito dopo averlo notato alle Summer Leagues e ci aveva ben impressionato. Solido fisicamente è un giocatore che può giocare in 2 ruoli, molto tecnico, altruista ma con punti nelle mani. Ha appena terminato stagione in D-League dunque è pronto a tuffarsi nel nostro campionato”
L’head coach di Angelico Biella, Luca Bechi: “Johnson è un atleta che abbiamo seguito quest’estate e che aveva già colto il nostro interesse fi nendo nel nostro taccuino: è un giocatore in grado di coprire più ruoli. Siamo convinti che il suo arrivo potrà darci unamano e potrà essere utile al raggiungimento dell’obiettivo salvezza.”


.