Piazze in Bio: agricoltura biologica in 20 città italiane

Da nord a sud della penisola, il settore dell’agricoltura biologica scende in piazza. L’iniziativa “Piazze in Bio” che si svolge domenica 18 aprile in contemporanea in venti città italiane, dalle 10 alle ore 19, promossa dal ministero delle Politiche agricole, in collaborazione con le Regioni, intende portare qualità, freschezza e tipicità dei prodotti alle famiglie italiane. Presenti oltre 47mila aziende che producono biologico, tra le quali le imprese della rete “La spesa in campagna” della Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) che parteciperà con la sua associazione per l’agricoltura biologica Anabio. Un appuntamento che darà l’occasione di partecipare a degustazioni, animazioni e approfondimenti sul tema del “biologico”, settore che continua a registrare un trend positivo, “le cui vendite, nel 2009 sono cresciute del 6,9%, rispetto al 5,2% nel 2008, aggirando la crisi e segnando punti a suo favore”, sottolinea in una nota la Cia. All’evento, che mira a stimolare l’utilizzo dei prodotti biologici, prenderanno parte oltre ai produttori, anche alcune figure istituzionali, tra cui il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, le amministrazioni locali, le associazioni di categoria e degli organismi di controllo.

Città coinvolte: Aosta, Ancona, Bari, Belluno, Bologna, Bolzano, Campobasso, Chieti, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Sassari, Torino, Udine.

Iniziative “Piazze in Bio”: sinab.it

.