Agile-Omega, vittoria dei lavoratori. Il Tribunale di Roma dichiara inammissibile il Concordato e pone l’azienda in Amministrazione Controllata.

I lavoratori Agile-Omega (ex Eutelia) in protesta sopra il tetto della sede di Roma

Oggi 20 aprile 2010, dopo una lotta durata sette mesi, i lavoratori Agile – Omega (ex Eutelia) hanno ottenuto un’importantissima vittoria. Il Tribunale Fallimentare di Roma ha posto l’azienda in Amministrazione Straordinaria, togliendola a una proprietà che, una volta comprato da Eutelia, non aveva pagato gli stipendi e si era disinteressata del proseguimento di ogni attività.

I lavoratori, supportati dalle organizzazioni sindacali, hanno realizzato una nuova forma di lotta, fatta di attività sindacale, risalto mediatico, azione giudiziaria e mantenimento delle commesse.

Per il rilancio dell’azienda i lavoratori contano, oltre che sull’attività del futuro commissario, sul mantenimento delle promesse fatte dalla Presidenza del Consiglio per bocca di Gianni Letta. Che si era impegnato a trovare una soluzione che assicurasse la continuità aziendale e i livelli occupazionali.

Marco Di Mico

loading...