Inter-Barcellona, è big match alla ‘scala del calcio’!

    Uno scontro tra Ibra e Samuel nella sfida della fase a gironi

    L’Inter è arrivata a giocarsi la semifinale con quella che può essere assennatamente considerata la squadra più forte del Mondo. E’ un peccato per gli amanti del calcio che questa sfida arrivi forse un pò presto, tanto da poterla considerare una finale anticipata. L’altra semifinale, quella che metterà di fronte i francesi del Lione ai tedeschi del Bayern Monaco, non ha neanche lontanamente l’appeal dello scontro di San Siro. Stelle del calibro di Ibra, Messi, Eto’o, Milito, solo per fare alcuni nomi, scenderanno in campo alla ‘scala del calcio’ per allietare la serata degli amanti del gioco del calcio. Quello che si spera di vedere stasera è uno spettacolo, al di là del risultato sul campo: di fronte due formazioni che hanno un modo di intendere il calcio opposto. I catalani fanno del possesso palla e dei fraseggi sullo stretto la loro arma principale, per contro i nerazzurri occupano il campo in maniera compatta, stando attenti a non rimanere mai scoperti per poi sfruttare improvvise accelerazioni. Il canovaccio tattico della partita potrebbe essere questo, anche se poi un gol improvviso potrebbe mutare tutto. Se la storia nella vita insegna qualcosa, allora c’è da riflettere sulla scorsa Champions League, in cui il Barça soffrì le pene dell’inferno nella doppia semifinale contro il Chelsea (squadra di chiara impronta mourinhiana), per poi uscire dall’impasse con una prodigiosa marcatura di Iniesta. I tifosi nerazzurri sperano ovviamente in un finale differente, intanto possono confortarsi col fatto che proprio Iniesta mancherà nelle due partite tra la squadra milanese e quella la spagnola. Come capita con i grandi match, conta poco chi scende in campo, conta lo spirito, la voglia di vincere e, come sempre, la dea bendata, quella che i nerazzurri sperano stasera strizzi l’occhio all’eccentrico Mou.

    Marco Proietti

    .