Inter: l’infortunio di Maicon e la reazione di Balotelli, le uniche note stonate di una serata straordinaria

Le uniche 2 note stonate di una notte straordinaria per l’Inter sono l’infortunio di Maicon e la reazione di Balotelli ai fischi dei tifosi.

Sulle condizioni del brasiliano, Antonio Caliendo, procuratore di Maicon, ha voluto tranquilizzare i tifosi. L’esterno brasiliano ha perso due denti dopo uno scontro con Messi in piena area di rigore, ma conta di essere disponibile per il match di ritorno.

Caliendo: Maicon, sta bene – ha detto l’agente a FCINTER1908.it – dovrà subire questa operazione per ricostruire i denti che ha perso ieri nello scontro con Messi, ma oltre questo le sue condizioni sono buone. Maicon è un guerriero, quello che vedete in campo è la stessa persona al di fuori dal rettangolo di gioco. Un uomo positivo, con grande voglia e grande carisma. La sua condizione mentale è sempre ad alti livelli, non avrà ripercussioni, i tifosi possono stare tranquilli”.

Per quanto riguarda Balotelli e la sua reazione i tifosi sul web sono tutti d’accordo nel dire che anche questa volta Mario Balotelli ha esagerato se non superato i limiti. I fischi non sempre sono giustificati, ma quando vedi una squadra che lotta tutta insieme e uno che entra e “snobba” la competizione la reazione dei tifosi non può essere positiva. E se poi vogliamo vedere i precedenti non lo si può sempre giustificare. Il rispetto, di un giovane giocatore ben pagato, per la maglia che l’ha fatto conoscere dovrebbe averlo, invece di buttarla e mostrare questi atteggiamenti di assoluto menefreghismo.

.