Napoli, donna polacca muore nel crollo di un edificio

A via Emanuele Gianturco, nella periferia est di Napoli, è crollato questa mattina il solaio di un edificio. Il palazzo, sgomberato e puntellato già da tempo, era diventato un luogo di riparo per molti immigrati dell’Est europeo. L’incidente è avvenuto intorno alle 8.15 e, stando alle prime informazioni, avrebbe causato la morte di una donna polacca. I soccorritori hanno poi estratto dalle macerie altre tre persone: due di queste risultano illese, mentre una terza ha riportato escoriazioni e contusioni ed è stata trasferita al vicino ospedale di “Loreto Mare”. Subito dopo il crollo sono giunti sul luogo gli agenti della polizia municipale che, chiamati da un occupante dello stabile, hanno provveduto a deviare il traffico. Ora i vigili del fuoco stanno lavorando per verificare se sotto le macerie si trovino altre persone.

Tatiana Della Carità

.