Complimenti all'Inter per aver raggiunto la finale di Madrid

C’è grande delusione nelle parole di Pep Guardiola dopo l’eliminazione per mano dell’Inter dalla Champions League. La finale di Madrid e il bis nella più importante competizione europea per club sono sfumati, ma il tecnico del Barcellona non ha comunque nulla da rimproverare ai suoi: “Non so se ha vinto la squadra migliore, loro si sono difesi molto bene e noi non siamo riusciti a creargli pericoli – ha dichiarato Guardiola alla stampa iberica – Non penso che la pressione dei tifosi ci abbia creato problemi, è stato un piacere per noi. Ogni volta che il Barcellona arriva in semifinale, è ovvio che voglia andare in finale, negli ultimi due anni la squadra ha giocato un grande calcio e i tifosi sono orgogliosi. Messi e Ibra? Non sono mai deluso dai miei giocatori, ci tenevano tanto a fare bene – ha spiegato Guardiola – Noi ci abbiamo provato dal 1′ a gestire palla per creare delle situazioni di uno contro uno e cercare le occasioni da gol, ma complimenti a loro e in bocca a loro per la finale”. Il trainer blaugrana rende merito all’undici di Mourinho: “Faccio i complimenti all’Inter, chi vince ha il diritto di esultare”, ha concluso.