‘I Park Art’: parcheggio a pagamento o galleria d’arte? | Video

L’utilizzo alternativo dello spazio adibito al posteggio per automobili. E’ l’I Park Art, un progetto di “street creative guerrilla” (guerriglia creativa urbana) nato dalle menti di una comunità di creativi italiani per promuovere l’idea del riappropriarsi dello spazio urbano per destinarlo alle persone.

I ragazzi di ‘I Park Art‘ infatti, vedono i parcheggi per automobili come spazio privilegiato dove poter esprimere la loro arte: a rigor di logica, pagando il pedaggio per il posteggio auto, si diventa temporaneamente proprietari dello spazio pubblico, che dunque può essere adibito a vera e propria area espositiva dove poter manifestare liberamente la propria potenzialità creativa.

Il progetto ‘I Park Art’, per adesso, è stato realizzato solo a Genova, Imperia, Bassano del Grappa e Milano, passando per Città del Capo. Prossima tappa sicura sarà Torino, il 22 Maggio, mentre da programmare sono le tappe di Bologna e Firenze.

Il progetto, purchè sia senza scopo di lucro, è replicabile innumerevoli volte: se l’idea vi piace, potete contattare sul loro sito i ragazzi del “movimento creativo” per organizzare insieme a loro un evento anche nella vostra città.

Per capire meglio di cosa si tratta, ecco i video delle loro esperienze di Genova e Milano:


Emiliano Tarquini