Manager di Springsteen rischia il carcere per 22 minuti

Bruce Springsteen il 25 giugno del 2008 aveva tenuto un concerto bellissimo e apprezzatissimo a San Siro. 22 minuti oltre il termine stabilito dal Comune di Milano e Claudio Trotta, manager della Barley Arts, rischia fino ad un mese di carcere per aver lasciato cantare il Boss. Il manager è oggi comparso al processo sui decibel troppo alti allo stadio in occasione del mega concerto.Il pubblico ministero ha detto che alle 23.30, il manager avrebbe dovuto staccare la spina. Siamo tutti sicuri che ne sia comunque valsa la pena. Il concerto del 22 giugno è stato uno dei più bei momenti della carriera dela superstar americana nel nostro paese. Però in Italia, questo è davvero un problema di primo piano.

Emiliano Stefanelli