GB: bambini tentano stupro

Due bambini, di 10 e 11 anni, sono stati giudicati colpevoli di aver tentato di stuprare una bambina di otto anni in ottobre a Londra. E adesso per loro si attende la sentenza definitiva entro due mesi. Il procuratore, Rosina Cottage, ha raccontato che i ragazzi si avvicinarono alla piccola mentre stava giocando con un’amica non lontano da casa e tentarono la violenza.

I due sono i più giovani che siano mai stati perseguiti per legge per violenza, nel Regno Unito. La ragazzina aveva raccontato l’accaduto alla mamma, alla quale aveva riferito di essere stata aggredita.

Dopo la denuncia e dopo l’apertura dell’inchiesta, i due ragazzi sono stati trovati colpevoli delle accuse di tentata violenza.
I bambini hanno invece negato di aver aggredito la ragazzina, mentre i loro avvocati hanno sostenuto che stavano soltanto giocando. Sembra, dalla testimonianza della bambina, che i ragazzi abbiano avvicinato lei e un’amica e le abbiano portate in luoghi lontani per poterla aggredire.

Purtroppo, la fine di questo capitolo di cronaca nera, è arrivato con la condanna dei due baby stupratori. Si pensa che questa sia stata una decisione davvero difficile a cui giungere per la giuria.

Emiliano Stefanelli