Londra, è di moda il massaggio coi serpenti!

I serpenti fin dall’alba dei tempi hanno stimolato la fantasia dell’uomo. Quest’ultimo, da sempre, alla vista del rettile ne è disgustato ma allo stesso tempo anche attratto.

Il simbolo del serpente ha sempre avuto un certo alone di mistero, è presente in ogni cultura primitiva e tra gli Aztechi e i Maya rappresentava una divinità da venerare.

Ma spesso il rettile è stato accostato all’occulto e al maligno, considerato dal folklore e dalla mitologia dei vari popoli come un animale immondo, rappresentazione del demonio tentatore, come dimostra il racconto biblico di Adamo ed Eva.

Ai tempi di oggi la figura del serpente è stata completamente stravolta, diventando per molti addirittura un animale domestico da compagnia.

Dilaga la passione, ad esempio, per i pitoni che fanno “bella” mostra di se nei loro rettilari all’interno delle case, mentre fanno la muta oppure ingoiano un malcapitato topolino, il tutto sotto gli occhi compiaciuti del padrone.

Ma il massimo della stranezza viene dall’Inghilterra. Esiste un posto dove è possibile lasciarsi massaggiare per bene da questi esseri striscianti.

Il posto in questione è il parco di divertimenti di Chessington World of Adventures di Londra, dove il titolare ha lanciato da poco una nuova attrazione che ha un nome che è tutto un programma: Kobra.

Il parco, situato in Inghilterra, dà la possibilità, a chi abbia abbastanza “fegato” per farlo, di sottoporsi ad un massaggio rilassante effettuato proprio da questi animali dal sangue freddo.

Una nuova attrazione, chiamata Kobra, dove a massaggiarvi non sono le mani di una persona ma i serpenti!

Vi spieghiamo come funziona: una volta posato sulla schiena della persona da massaggiare, il serpente inizia a spostarsi con movimenti ondulati ed a strisciare sulla pelle, questo costituirebbe il massaggio.

C’è gente che giura di essersi quasi addormentata per la sensazione di puro benessere che hanno provato sul loro corpo, grazie ai movimenti leggeri messi in atto dagli amici dalla lingua biforcuta.

I massaggi tradizionali ormai sono una banalità, quello che sta spopolando Oltre Manica è invece la nuova frontiera. Certo che, se avete la fobia dei rettili e non siete amanti del brivido forse è meglio che vi teniate alla larga, il più lontano possibile!

Fabio Porretta