Vignetta del giorno, Luca Zaia va…

    All’inaugurazione di una scuola nel Trevigiano non si suona l’Inno di Mameli: il neo-governatore veneto Luca Zaia avrebbe chiesto di sostituirlo con il ‘Va pensiero’ di Verdi. Il fatto fa rumore e scatena la polemica contro la Lega, gia’ sotto tiro dopo che, il 2 giugno, i suoi avevano disertato la Parata dei Fori imperiali e che Roberto Maroni aveva fatto eseguire a una cerimonia ufficiale ‘La gatta’ di Gino Paoli al posto dell’inno di Mameli. Il ministro della Difesa Ignazio La Russa considera la scelta di Zaia come ”un fatto grave”, e un altro ministro, Andrea Ronchi, si spinge a parlare di ”oltraggio alla Nazione”…

    Andy Ventura