Vignetta sport, febbre da mondiale…

”Emerge una dimensione di unita’ nazionale”. Cosi’ Giancarlo Abete, presidente della Figc, sui dati tv di Italia-Paraguay. ”Diciannove milioni di telespettatori sono tantissimi per una partita d’esordio – spiega – Per noi e’ una grande soddisfazione”. ”Il Mondiale – sottolinea – e’ una grande occasione per riscoprire i Paesi, ma anche un evento che porta ad una riflessione, riconducibile al valore di unita’ nazionale e, nel contempo, di diversita’ fra i vari Paesi”.

Giulio Laurenzi