La bella fotomodella e attrice americana Megan Fox si è fatta un nuovo tatuaggio : “Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica”. Il riferimento è a una frase sul superuomo, concetto ampiamente sviscerato dal filosofo Friedrich Nietzsche, ed è un’esortazione ad abbandonarsi alla passione dionisiaca che vince sulla staticità apollinea di chi non sa vivere a testa alta. La notizia reale  è che tale frase è un  tributo a Mickey Rourke, suo amico e collega con il quale ha recitato nel film “Passion Play”. Mickey tra gli alti e bassi della sua vita, si è battuto per mettere in pratica il “credo Nietzschiano”, riuscendo in parte nel suo impegno. Certo un tatuaggio è per la vita e sicuramente quel motto nietzschiano,  rappresenterà un credo importante e seguito dalla stessa Megan.

Gioia Tagliente